Google+ Followers

mercoledì 28 novembre 2012

La ricetta del Panettone!!!


panettoneA natale gli scaffali dei supermercati sono pieni di leccornie di tutti i generi, tra le quali capeggiano senz’altro il Panettone e il Pandoro. Ma perchè comprarlo quando è possibile prepararlo?

Ingredienti:
Farina bianca – 800 g
Lievito – 15 g
Burro – 150 g
Uova intere – 2
Albumi – 4
Zucchero – 400 g
Canditi assortiti – 80 g
Uvetta sultanina – 50 g
Zucchero vanigliato – 25 g
Sale – un pizzico
Latte – 60 ml
Peparazione:
Le feste si avvicinano e come ogni hanno capeggiano sugli scaffali dei supermercati una serie di leccornie di tutto rispetto tra cui i sovrani dei dolciumi: Panettone e Pandoro! Ecco per voi la ricetta del panettone!
Per la preparazione: il giorno prima, in una ciotola, sciogliere il lievito e un quarto della farina nel latte tiepido.
Dare all’impasto una forma arrotondata, coprirlo con un tovagliolo e lasciarlo lievitare, in un luogo asciutto e non freddo, per tutta la notte.Il giorno dopo riprendere l’impasto, lavorarlo a lungo sulla spianatoia con 100 g di farina e qualche goccia di acqua tiepida; poi coprirlo con un tovagliolo e farlo lievitare al caldo per circa 2 ore.
A questo punto ripetere l’operazione usando altri 100 g di farina e aggiungendo acqua tiepida quanto basta per rendere l’impasto morbido ed elastico. Farlo lievitare per circa 3 ore.Far rinvenire l’uvetta in acqua tiepida per almeno 20 minuti.
Poco prima di riprendere l’impasto far sciogliere il burro in un tegamino su fiamma molto bassa per evitare che frigga, lasciandone da parte un po’ per ungere la tortiera; poi sciogliere anche lo zucchero e un pizzico di sale in poca acqua, sempre su fiamma molto bassa, aggiungendo, lontano dal fuoco, le uova intere ed i bianchi. Imburrare una pirofila da forno alta e stretta.
Riprendere adesso l’impasto e tornare a lavorarlo con il resto della farina aggiungendo, poco alla volta, il burro sciolto e il miscuglio di zucchero e uova. Lavorare a lungo l’impasto inserendoci verso la fine anche le uvette, ben strizzate ed infarinate e i cubetti di frutta candita. Disporlo nella pirofila, coprirlo con un tovagliolo e lasciarlo lievitare per almeno 3 ore.
Accendere il forno e regolarlo su 180° C. Mettere il dolce in forno solo quando la temperatura è quella giusta e farlo cuocere per circa 45 minuti o fino a quando si è ben colorato o la superficie è diventata bruna. Farlo raffreddare a testa in giù per evitare che le uvette e i canditi si depositino sul fondo.

7 commenti:

  1. Wow bella ricetta...magari ci proverò grazie!!

    RispondiElimina
  2. ho provsto a farlo varie volte ma con scarsi risultati! la lievitazione non viene mai come dovrebbe :(
    ti seguirò volentieri, se volessi ricambiare ne sarei davvero felice :)

    http://glamourdrama.blogspot.it/2012/11/primo-mese-di-vita-giveaway.html OPEN GIVEAWAY!

    RispondiElimina
  3. A leggere la tua ricetta non sembra neanche difficilissimo .. quasi quasi ci provo!!!!

    RispondiElimina
  4. da provare aevo letto che doveva lievitare chissa' quante ore

    RispondiElimina